“Food Porn” di Francesco Pone, Settembre 2018.

cropped-cropped-coprtinagiovanni4.jpgEccomi qua. Sono (ri)tornato dopo un periodo di “pausa” forse durata un po’ troppo. Dell’ultima fantastica ho scritto qui ad aprile, qualche mese fa insomma. Mesi che però non mi hanno visto lontano dalle pizzerie, anzi a mangiare ed esplorare ho continuato senza sosta alcuna. Il viaggio alla ricerca di pizze fantastiche non si è mai interrotto. Così come la voglia di raccontarvi le mie impressioni, le sensazioni. Le emozioni che provo ogni qual volta addento una pizza condita nelle maniere più semplici ma anche più particolari. Ed è così che un giorno assieme all’amico Gian Andrea mi sono spinto un po’ più lontano da Napoli e Caserta. Sono andato a trovare…

Francesco Pone, pizzaiolo in forze alla pizzeria “Hashtag – Pizza in Cantina” in via Stazione 5. Vairano Patenora.

Avventura Fantastica 032 - Hashtag Pizza in Cantina - Francesco Pone 1Autostrada del Sole direzione Roma. Uscita Caianiello, si prende l’indicazione per Vairano Scalo e poi si segue il navigatore fino a destinazione. Hashtag. Un bellissimo posto dedicato totalmente alla ristorazione sviluppato su tre piani. Una splendida cantina in tufo naturale dove conservano il vino e ci si può anche accomodare. A piano terra ci sono pizzeria e cucina con altre sedute mentre il primo piano è totalmente riservato alla clientela. Appena entrato mi dirigo subito in pizzeria. Lì trovo Francesco al banco. Concentrato ed attento ad ammaccare e cuocere pizza dopo pizza. È nu guaglione giovanissimo ma sembra avere una padronanza e dimestichezza di un veterano. Ci facciamo quattro chiacchere, accussì, in amicizia. Ha fatto tanta gavetta ma non era questo “all’inizio” il suo lavoro. Faceva il camionista e mi racconta che guadagnava pure na bella cosa e sorde perché “non mi importava dei turni, mi dovevo sposare e po’ Giuà so sempe stato nu ciuccio e fatica”. Ma le cose non vanno sempre per il verso giusto. Perde il lavoro e sta un anno fermo arrabbattando coccusarella con qualche lavoretto saltuario. Con la moglie incinta lascia tutto e parte per Barcellona dove, con l’aiuto di un amico di famiglia, inizia a lavorare in pizzeria. “Senza arte né parte me so mparat a fare il fornaio”. Lì ha iniziato ad avere fame. Fame di fare meglio, di fare di più, di migliorare. Diventare papà e un punto di riferimento, soprattutto economico, per la propria famiglia che sta crescendo. Francesco è emozionato mentre mi racconta tutto questo. Ha fatto tantissima gavetta passando anche tra le fila di Diego Vitagliano di cui ho scritto qui. Ne è passato di tempo da quell’esperienza e di strada ne ha fatta tanta. Ora è nu pizzaiolo e gestisce, da solo, il reparto pizzeria qui da Hashtag; è il primo anno ed ha rinunciato alle ferie perché sente il peso e la responsabilità del suo futuro e delle pizze che sforna giorno dopo giorno. “Ora è tempo di fare e dare tanto, per le ferie po’ se ne parla”. Visto che po’ se ne parla mangiammece na pizza. “Francè questa qui me pare proprio FANTASTICA…”

Avventura Fantastica 032 - Hashtag Pizza in Cantina - Francesco Pone 2

Crema di peperoncini verdi fritti e saltati in padella col pomodorino del piennolo. Pomodorino del Piennolo. Provola affumicata a paglia. Schiena di maiale croccante. Fiore Sardo dei pastori. Un giro di olio evo. “FOOD PORN” croccantemente FANTASTICA.

Avventura Fantastica 032 - Hashtag Pizza in Cantina - Francesco Pone 3Avventura Fantastica 032 - Hashtag Pizza in Cantina - Francesco Pone 4Forse il nome può fuorviare un po’ perché ormai il “food porn” è identificato come un insieme di creme, cremine, inguacchi esasperati e così assurdi che a volte sembra n’ammesca francesca (un’accozzaglia) di cose senza senso e sapore. Questa è sì food porn, ma all’italiana. Già solo guardandone i colori lo si percepisce. Rosso, bianco, verde. Colori patriottici con quel tocco di porn dato dalla schiena di maiale croccante.

Avventura Fantastica 032 - Hashtag Pizza in Cantina - Francesco Pone 5L’assaggio è godimento puro ed è così piacevole mangiarla che non dura intera nel piatto manco 5 minuti. Appena prendi la fetta subito hai la sensazione che c’è qualcosa di particolare e che ti lascia un po’ perplesso. Non pesa nulla. L’impasto è leggerissimo, sembra quasi pasta sfoglia quando tagli il cornicione. Ha una struttura assurdamente bella, soffice. In superficie invece c’è una piacevolissima crosticina croccante. Zero gommosità e 100% scioglievolezza. Caratteristiche date dall’utilizzo di un’alta percentuale di farina semi integrale che conferisce n’addore e na fragranza spettacolari.

Avventura Fantastica 032 - Hashtag Pizza in Cantina - Francesco Pone 6Al morso mi sono quasi commosso. La crema di peperoncini si sente forte. Intensa. Balsamo per me. Così delicata e dolce ha quell’impercettibile retrogusto leggermente amarognolo tipico di questo ortaggio da me tanto amato. Ci sono anche i peperoncini interi, fritti, che regalano una piacevolissima masticazione.

Arriva na bella nota acida. Il pomodorino del piennolo. Sua maestà giganteggia ma non prevale. Accompagna delicatamente quella crema così dolce ma perfettamente bilanciata dalla presenza del Fiore Sardo. Un formaggio presidio Slow Food tra i più buoni d’Italia e dalla piccantezza spiccata e dal sapore grasso ma rotondo. Subito dopo ecco il crunch. Sonoro. Netto. Nitido.

Avventura Fantastica 032 - Hashtag Pizza in Cantina - Francesco Pone 11La schiena di maiale croccante, mamma mia e che è! Un assoluto godimento. A spiegarne il sapore è un po’ difficile ma ci provo. È burrosa, non è bacon né pancetta. È la schiena. Ed è moooolto chiù sapurita. Che capata di pizza! Che bello Francesco che si emoziona quando ne parliamo. Che bel posto e che bel clima qui a Vairano. Un posto ben lontano dalla nostra Napoli in cui Francesco ha trovato la sua dimensione. La sua pace e felicità. Alla domanda: “Faresti circa 50 minuti di viaggio in auto da Napoli a qui?”. Assolutamente SI! Grazie Francesco per la bellissima esperienza e dacci dentro, hai la strada spianata davanti a te!!

 

Signori e signore, questa è una Pizza Fantastica. Benvenuti nel mio Mondo.

Se ti è piaciuto, seguimi anche sugli altri account social, basta cliccarci su:

Cià.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s