“PALAZZO DUCALE” DI SALVATORE IMPERO, FEBBRAIO 2018.

cropped-coprtinagiovanni5.jpgNon c’è un momento della giornata che preferisco particolarmente per mangiare una pizza. In realtà chi mi conosce bene sa che ne mangerei a tutte le ore. È più facile però che capiti di sera, sapete quando dite “non dobbiamo fare niente? E allora jammece a fa na pizza”? Ecco. Capita sempre accussì. L’altro giorno però mentre ritornavo a casa pensavo a quel pesciolino scaldato che mi attendeva per pranzo. Mamma mì, il solo pensiero m’avviliva. Me sentevo e murì. Ed è così che sono andato spedito, diretto, a poche centinaia di metri da casa mia da…

Salvatore Impero, pizzaiolo della pizzeria “Agorini” in Corso Italia 66, Cardito. Provincia di Napoli.

Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 1È la prima volta che incontro Salvatore nonostante sia stato in forze per molto tempo in una pizzeria proprio di fronte dove abito. Ora si è spostato un po’ più avanti sposando questo nuovo progetto in tutto e per tutto. Nuovo progetto. Me ne parla emozionato, gli brillano gli occhi. Pizza Cloud, così si chiama. La pizza Nuvola. Il suo modo di interpretare a pieno quella che è, forse, una delle possibili evoluzioni della pizza. In un certo senso. L’utilizzo di farine poco raffinate, una moderata idratazione ed un tempo di maturazione un po’ più lungo del normale. Salvatore è ambizioso, assai. Ha le idee chiare e gli occhi con il fuoco dentro. Ci ho visto quella determinazione e sicurezza che hanno in pochi. Sa benissimo quello che vuole ma soprattutto sa come proporlo. Ha ben presente quella che è la tradizione ma si spinge facilmente e con grande personalità anche verso un gourmet piacione e goloso. Ricercatezza degli ingredienti utilizzati e accostamenti particolari sono i punti di forza del suo menù. Vasto e ben compilato. Nel leggerlo attentamente mi è balzata subito all’attenzione la FANTASTICA

Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 2Crema di noci. Fior di latte di Agerola. Carpaccio di manzo affumicato. Formaggio Cashel blu. Rucola fresca. Aceto balsamico di Modena invecchiato. Parmigiano Reggiano 36 mesi. “PALAZZO DUCALE” elegantemente FANTASTICA.

Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 3Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 4Tenete presente le ruote di carro? Quelle fine e pasta? O le pizze canotto? Quelle impastate con la farina bianca. Bene. Scordatevele. Questa è diversa. È una pizza molto molto molto saporita. Per impasto. Per qualità degli ingredienti. Per complessità ed esplosività di sapori.

È una pizza prevalentemente autunnale per la presenza delle noci ma è freschissima. Non stanca. La pasta in superficie ha la crosticina croccante ed una struttura pazzesca. Sembra sfogliata. Stesa leggermente più spessa ed un po’ più piccola di diametro regala na sensazione piacevolissima al palato. Si sente esplodere tutto il sapore della farina multicereali macinata a pietra a cui Salvatore è tanto legato. La caratteristica assurda è che l’impasto è leggerissimo nonostante non sia eccessivamente idratato. La cottura pure è più lunga di una pizza tradizionale e questo permette la formazione della crosticina sul cornicione che fa crunch crunch. Ah. O curnicion. Guardatelo bene.

Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 8 Qui dentro è seppellito il tesoro di Willy l’Orbo scoperto dai “Goonies” (i 30enni capiranno bene…a chi è più piccolo consiglio vivamente di cercare su google e rimediare). L’impasto fa paura, lo abbiamo capito. Il condimento non è da meno. La crema di noci è assurda. Dolce. Formaggiosa. Con quella caratteristica proprio della noce che ti pizzica ncopp a puntella della lingua. Il cashel blue. Nu gorgonzola di origine irlandese che ammiscato con la crema di noci aumenta ancora di più la cremosità.Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 12 Il retrogusto è piccantuccio. Delicatissimo (da leggerlo alla De Sica) e mai invadente. Allappa na bellezza ed accompagna il carpaccio di manzo. Tenerissimo ed affumicato. Regola di sale tutto il morso. Quelle pochissime gocce di aceto balsamico biologico invece sono la svolta totale. Aromatico e così dolcemente acido và contro tutto e tutti e te manna o manicomio. Pare che la bocca ha preso na bastonata assurda. L’aceto esalta i sapori in una maniera spaventosa.

Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 7 Avventura Fantastica 027 - Pizzeria Agorini Pizza Cloud 10Diventa quasi un gioco bocca-cervello. La bocca recepisce i sapori. Il cervello li elabora. Appena acchiappi l’aceto il cervello se li ricorda uno ad uno, li riassaggi e sembrano tutti più veri. Più nitidi e distinti. Pure la rucola è funzionale, dà quella freschezza che te pulezza a vocca e te la fa bella bell co vulìo (con il desiderio) e nata fella. Chesta è na pizza studiata assai. Eh. È studiata pe te fa ascì pazz a cerevella.

Signori e signore, questa è una Pizza Fantastica. Benvenuti nel mio Mondo.

Se ti è piaciuto, seguimi anche sugli altri account social, basta cliccarci su:

Cià.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s