“Alla Gianna” di Sasà Martucci, Settembre 2017.

cropped-coprtinagiovanni5.jpgInizia a fare fresco. O meglio la mattina si sta bene e ci vuole la mezza manica. La sera na cusarella più pesante. Mia sorella è tornata da Amsterdam e dice che si sta un amore. Ci credo, là facevano 10 gradi al sole. Ah sì, ho una sorella. Marica. La giramondo della famiglia. Studiava fuori, tra Torino ed Amsterdam. Poi Barcellona. Mo, pare stia ad Alessandria. Pare, perché a volte manco io so dove sta. Però bell e buon compare e visto che sta fuori fa il pieno di cose buone. Mozzarella, sfogliatelle, babbà, parmigiana. E pizza ovviamente. Subito si è menata dentro quando ha saputo che andavo da…

Sasà Martucci, pizzaiolo de “I Masanielli – Sasà Martucci” in Via Antonio Vivaldi, 23. Caserta.

Avventura Fantastica 020 - I Masanielli - Martucci Sasà 1Bell Sasà. Sta na favola. Uno dei pochi pizzaioli che nonostante l’attività che svolge sta piazzato fisicamente. Sta tutt palestrat. Ma e pizz nun te magn? Bha. Sasà è figlio e fratello d’arte. Suo fratello Francesco lo conosciamo già perché ve ne ho parlato qui e qui. Loro due si fanno forza a vicenda. Due locali diversissimi tra loro ma è come se fossero un’unica cosa. E comunque a loro è na cosa genetica proprio. Ce l’hanno nel Dna. Ci sono maestri pizzaioli nella famiglia Martucci sia dal latto di mammà che quello di papà. Sasà ha cominciato a 13 anni a lavare i piatti in cucina, a sistimà un poco la sala. Ha fatto pure lo “speedypizza” con le consegne a domicilio. Chissà quanta pizze fredde ha portato e quant allucche ncap ha pigliato. A questa mia domanda se la ride di gusto. Per esigenze familiari e soprattutto personali, crescendo ha iniziato ad ammaccare. Non è stato semplice per lui perché ne ha fatta tanta di gavetta. E la strada è stata lunga prima di arrivare a dove è oggi. È al timone di un incrociatore della marina militare. Una nave veloce, affidabile, corazzata. In grado di ingaggiare bersagli multipli. La sua pizzeria è un incrociatore. I suoi due forni velocissimi riescono a far sfilare via pizze su pizze senza mai andare in affanno. Una squadra bella compatta ed affiatata che si sostiene e si sprona di continuo a fare meglio e soprattutto di più. Lui sempre in prima linea a dare l’esempio. E si emoziona quando vede la fila fuori al locale. Ci mette passione e s’arricrea quando vede il viso della gente soddisfatta. Esattamente come il mio quando ho mangiato la sua FANTASTICA

Avventura Fantastica 020 - I Masanielli - Martucci Sasà 2Pesto Genovese. Mozzarella di Bufala. Funghi Porcini freschi. Piennolo rosso del Vesuvio. Salsiccia di maialino nero casertano. Un giro di olio evo a crudo. “Alla Gianna” profumatamente FANTASTICA.

Avventura Fantastica 020 - I Masanielli - Martucci Sasà 3Avventura Fantastica 020 - I Masanielli - Martucci Sasà 4Difficile non accorgersi che sta arrivando a tavola. Lascia una scia assurda. Profuma. Di buono. Profuma intensamente di montagna, di bosco, di campi di pomodoro e basilico in piena estate. Se non l’hai ordinata e ti passa il cameriere di turno accanto è capace che lo fermi, la rubi e la pieghi a portafoglio a vol a volo. Fermi tutti, placatevi n’attimo. Aspettate che ve la portino. Bella fumante, profumata. Primo morso…ecco. Mo si ragiona. L’impasto è leggerissimo, soffice, molto ben maturato e lievitato. Scioglievole al palato ed ha una consistenza stranissima, davvero molto particolare, in pratica non hai manco il tempo di percepirne la bontà che si è sciolto in bocca. Massimo due masticate, tanto basta. È molto fragrante e profumato, sembra il pane appena uscito dal forno e ti lascia una bella bocca, asciutta. E poi guardate che caverne, se ci giocate a nascondino è difficile che vi trovino.

Avventura Fantastica 020 - I Masanielli - Martucci Sasà 8Rifletteteci un attimo, gli ingredienti sono poverissimi e sono solo il meglio che la terra possa offrire.

Il primo odore, il primo sapore che percepisci al morso è il fungo porcino. BOOM! Impatto strong proprio. Sape e sottobosco, come farvi capire, quel sapore lievemente terroso e bbbuonissimo. La salsiccia di nero casertano sapida, intensa e decisa è la parte porca e carnale di questo morso goloso.

Avventura Fantastica 020 - I Masanielli - Martucci Sasà 11 Il pesto alla genovese serio color verde bottiglia, cremoso e allappante. Talmente godurioso che va a nozze con il piennolo rosso del nostro amato Vesuvio. (mamma mia quant’è bell, mi incanto sempre a guardarlo). Bello come il sole e sapurito che non si ha idea. Delicato e con quella nota acidula che ti pizzica e stuzzica il palato. La mozzarella di bufala, ingrassa la bocca, smorza tutti i sapori e…si ricomincia. Na bella pizza Sasà, piaciona assai…continua così, ed in bocca al lupo, per tutto!

Signori e signore, questa è una Pizza Fantastica. Benvenuti nel mio Mondo.

Se ti è piaciuto, seguimi anche sugli altri account social, basta cliccarci su:

Cià.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s